Verso la celebrazione del nuovo anno - Canti dei protettori

Ticino/SD2017.jpg
Centro: Ticino Main shrine room
Data: martedì 13 febbraio 2018 (19:00 -21:00)
Contatto : Giovanna Lucchini
Canti dei protettori – pratica di fine anno

Lo Shambhala Day segna la fine di un ciclo annuale e l’inizio di un nuovo ciclo.

Per dissipare le accumulazioni karmiche del chaos personale, sociale e ambientale, alla fine dell’anno tutti gli studenti sono incoraggiati a praticare quanto più possibile nel periodo prima dello Shambhala Day. In particolare gli studenti sono incoraggiati a recitare i canti dei protettori insieme, iniziando 11 giorni prima dello Shambhala Day. I canti dei protettori sono un’elaborata offerta di protezione recitata tradizionalmente dal 20esimo al 29esimo giorno dell’ultimo mese lunare dell’anno tibetano. Recitando i canti, ci sintonizziamo con il principio dei protettori di consapevolezza e del riconnetterci ad una visione sacra.  

Il giorno prima dello Shambhala Day è considerato neutrale ed è tradizione pulire e rinfrescare la casa e l’altare per prepararsi al nuovo anno.

Eventi prima di Shambhala Day:

lunedì 05.02: dalle 18.00 alle 18.40 pratica e canti dei protettori
martedì 06.02: pratica settimanale dalle 19.00 e canti dei protettori dalle 20.40
martedì 13.02: pratica settimanale dalle 19.00 e canti dei protettori dalle 20.40

venerdì 16.02: Celebrazione Shambhala Day dalle dalle 13.30

 

Siete tutti i benvenuti, anche solo per una sola sessione.

Per informazioni potete scrivere a  Giovanna [email protected]